Parte “Matti per il calcio”, il Centro Serapide rappresenta il territorio flegreo

 

Anche Pozzuoli viene rappresentata nel torneo nazionale targato Uisp “Matti per il calcio“, torneo con squadre composte da persone con disagio mentale, infermieri, operatori e medici, per due giorni di sport e socializzazione. Il Centro Serapide è infatti una delle 16 squadre che oggi hanno dato il via alla tre giorni del torneo, sui due campi di gioco dell’impianto sportivo Comunale “Daniele Mariotti” di via Maratona, 16 a Montecatini Terme (PT), per raggiungere la finale di sabato mattina. “Abbiamo sostenuto fortemente questa sfida col Centro Serapide cercando di abbattere quanto più possibile le spese per la squadra – commenta Antonio Marciano – e considerando che solo il viaggio non è a carico della Uisp, possiamo ritenerci abbastanza soddisfatti. Le attività della Uisp e più in generale del nostro territorio, la Zona Flegrea, puntano fortemente su questi eventi tesi alla socializzazione e ad abbattere l’emarginazione e la solitudine in ogni tipo di forma. Questo è lo sport che vogliamo“.

Le 16 squadre che quest’anno parteciperanno a Matti per il Calcio sono: Strada Facendo (Crotone, Calabria); Rappresentativa Arezzo (Arezzo, Toscana); Puglia in Rete e Matti nel Pallone Uisp Taranto (Taranto, Puglia); Va’ Pensiero (Parma, Emilia-Romagna); Cosmos (Piacenza, Emilia-Romagna); Polisportiva Araba Felice (Rovigo, Veneto); A.s.d. La Torre r.s. Onlus (Carbonia, Sardegna); Polisportiva Foligno ASD Sportinsieme (Foligno, Umbria); Percorsi (Pescara, Abruzzo); Real… Mente (Roma, Lazio); Girasole Calcio(Bergamo, Lombardia); Centro Serapide (Pozzuoli, Campania); Insieme per Sport (Genova, Liguria); Fuori di Pallone (Torino, Piemonte) e Folletti ‘99 (L’Aquila, Abruzzo).