PentaPerillo a raffica sul Kremlino! L’attaccante del Kinesio entra e fissa il risultato sul 6 a 0

Al Mian martedì sera si recupera la gara tra Studio Fisioterapico Kinesio e Kremlino. Al 3′ Gargiulo scatta sul filo de fuorigioco ma Sapio fa perdere il tempo all’attaccante. Ancora Gargiulo  riceve palla da fallo laterale, tiro sbilenco. Cacace riceve palla da Sannino, tiro sul primo palo e palla fuori di poco. Sardo recupera palla a centrocampo, palla a Stellato che la mette subito al centro per Gargiulo che non ci arriva per poco.

Valerio Vitale – Kremlino

Al 17′ Gargiulo su suggerimento di Sardo, s’inserisce bene e batte Saio. Al 20′ punizione di Sannino, centrale. Il Kinesio trova un buco a centrocampo, combinazione Sardo-Stellato, palla in profondità per Nicola Sorrentino che tutto solo spara un missile sul palo. Da palla recuperata, palla di Lamberti per Servonio che al limite dell’area stoppa ma tira centrale alla mezz’ora. Sul lancio successivo per Stellato che filtra per Sardo ma Sapio si salva col piede. Con un altro lancio lungo Gargiulo viene smarcato ma il suo pallonetto è a lato. Punizione di Stellato al 36′ sul secondo palo, tre compagni sulla palla non trovano la deviazione giusta. Primo tempo che si chiude col tiro di Rocco, non troppo forte ma angolato, Sapio non si fida e la mette in corner. Due minuti alla ripresa del gioco, De Cicco perde palla al limite dell’area, palla che arriva a Perillo che con un tiro centrale scavalca Sapio. Nel Kremlino escono Avolio e Vitale, quat’ultimo migliore dei suoi nel tenere in vita la gara. Al 55′ Pisani per  Perillo che tira una botta all’incrocio e piegale mani del portiere avversario. Un minuto dopo Del Giudice per Cacace, il diagonale fa la barba al palo. Al 57′ filtrante di Barbaro per Perillo che in diagonale fa 4 a 0. Al 60′ Gargiulo per Perillo che spara alto. Due minuti dopo Stefanelli salva su Servonio sevito bene da piazzato che si sarebbe trovato a tu per tu con Furno. Doppia occasione al 63′ con tio parato a Cacace e palo esterno di Lamberti sul rimpallo. Al 65′ altro goal di Perillo sul primo palo. Cante al 68′ tenta un buon tiro ma Furno fa buona guardia. Al 75′ cross di Barbaro e Perillo in girata fa un eurogoal su cui Esposito non può nulla. Nel finale Furno nega la gioia del goal prima sulla girata di Sannino e poi su Del Giudice.

Perillo e Stampacchia – SFK

ANALISI Primo tempo di equilibrio anche se ai punti il vantaggio dello Studio Fisioterapico Kinesio è meritato non tanto per  il numero delle azioni quanto per la qualità. I lanci lunghi mettono in difficoltà gli avversari e solo un Gargiulo sprecone mantiene viva la gara. Quando entra il  terminale offensivo cambia la musica. Kremlino con un evidente buco a centrocampo: filtranti rasoterra da dietro la linea del centrocampo gli tagliano la squadra e mettono in porta gli avversari. Da migliorare il pressing se non si vuole lasciare il tempo agli avversari di esprimere giocate di qualità. Comunque le assenze sono importanti, comprese quelle maturate a partita in corso e lasciano ben sperare per fare meglio in futuro.
Studio Fisioterapico Kinesio: Furno 6,5; Esposito 6 (Stampacchia 6); Ferro 6,5; De Iulis 6; Sorrentino V. 6 (Stefanelli 6,5); Rocco L. 6 (Barbaro 6,5); Sorrentino N. 6 (Perillo 8,5); Sanfratello 6,5; Gargiulo 6,5; Farinella 6 (Sardo 6,5)(Pisani 6); Stellato 7 (Morelli 6).
Kremlino: Sapio c 5,5 (Esposito F. 6); Artiaco 5,5; Varriale 5,5; Vitale 6,5 (Bartoletti 5,5); Avolio 6 (Acampora 6); Cacace 6; Sannino 5; De Cicco 5 (Cante 6); Del Giudice 5,5; Lamberti 5,5; Servonio 5,5.
Marcatori: Gargiulo, 5 Perillo (K)
Arbitro: Sommella
Assistenti: Mangiapia, D’Isanto