Flagiello e Sbrizzi fanno a gara, il Gladiator la vince nel primo tempo, Mian battuto 3 a 2

Al Mian la squadra omonima ospita il Gladiator per sfidarlo nella diciannovesima giornata del Campionato Amatori. Primo tempo tutto di marca Gladiator: al 10′ “Sett’cap'” Di Lorenzo serve Flagiello che appoggia comodamente. Altri quattro minuti e Flagiello decide di farsi tutta la metà campo in solitaria per poi battere a rete. Poco dopo l’intervallo il folletto del Gladiator estrae un’altra perla dall’ostrica: botta a incrociare nel sette e 3 a 0. Simpatico siparietto dopo con Di Lorenzo protagonista: il difensore fa di tutto per imporsi su una punizione, la spara alta e si becca gli sfottò dei compagni. Sembrerebbe ormai ko, ma il Mian si sveglia e comincia a macinare gioco. Prima Calemme al 57′ serve Carandente Tartaglia ma Lubrano dice no, poi al 61′ Sbrizzi trova il palo interno con un missile dalla trequarti, il portiere intuisce ma non può nulla. Ancora Sbrizzi al 79′ salva una palla dalla linea laterale e di voleè decide di tirare: la palomba batte Lubrano. Il Mian ne ha di più ma ormai il tempo è scaduto, finisce 3 a 2 per il Gladiator.

Mian:  Arnucci G. 6; Cecere 5,5 (F.  Micillo 6); Di Matteo 6; Petito 6 (Arnucci A. 6); Parisi 6 (Calemme 6,5); Sbrizzi 8; Loffredo Am. 6 (Acanfora 6); Loffredo F. 6 (Pezzella 6); Risi 6 (Ferro 6); Orfano 5,5; Carandente Tartaglia 6.

Gladiator: Lubrano 6; Gaudino 6; Maione 6 (Vitale 5,5); Zappitelli 6; Di Lorenzo 7; Consiglio 6; Parisi 6; Caianiello 6; Di Nardo 5,5 (D’Alena 6); D’Isanto 6,5; Flagiello 8,5.

Marcatori: 3 Flagiello (Gladiator), 2 Sbrizzi (Mian)
Arbitro: Coraggio.
Assistenti: Ragoldi, D’Isanto.