Lo Sporting Belvedere chiude il match in Armonia, col Me.Gi.C. finisce 6 a 2 e Manco porta il pallone a casa

Sporting Belvedere che vuole rilanciare la sua corsa ai play-off dopo l’avvio sotto tono di inizio campionato contro un Me.Gi.C. che viene dalla roboante vittoria col Gladiator. Al 3′ Morra porta in vantaggio i suoi: stop e tiro che sorprende Aruta fuori dai pali ed è vantaggio. Bastano tre minuti al Belvedere per rispondere: Manco da fuori prende il mirino, sceglie dove metterla e con un tiro a mezza altezza, insacca. Vantaggio che arriva intorno alla mezz’ora dai piedi di Manco che viene servito da una punizione battuta a sorpresa da Armonia e può insaccare. Marcellino prende una traversa e poi arriva il terzo goal : Manco triangola con Marcellino e di potenza fa 3 a 1. Sporting Belvedere che può giocare in contropiede e si diverte. Un minuto dopo Manco segna anche di testa anticipando l’uscita di Carannante. Replica il goal Causa che anticipa di testa Aruta, incerto nell’uscire sul traversone, accorciando sul 4 a 2. al 49′ Scapini fa 5 a 2 da fuori. Manco coglie una traversa e a cinque minuti dalla fine Armonia viene servito sull’esterno dell’area per il 6 a 2 finale.

Me.Gi.C.: Carannante 5,5; Leugio 5,5; Komaiha 6; Scarpati 5,5; Russo 5,5; Falcone 6; Amodio 6; Caracciolo 6; Causa 6,5; Morra 7; Maffei 5,5.

Sporting Belvedere: Aruta 5,5; Borrelli 6,5;Vinci 6,5 (Buonanno 6); Del Prete 6; Postiglione 6; Cuciniello 6,5; Boscatto 6,5 (Esposito 6); Tammaro 6; Armonia 7; Manco 8,5; Marcellino 6,5 (Scapini 6,5).

Marcatori: 4 Manco, Scapini, Armonia (Sporting Belvedere) Morra, Causa (Me.Gi.C.)
Arbitro: Sommella
Assistenti:  Iaccarino, Restivo