Ferrante centra il tris e fallisce un rigore, lo Studio Fisioterapico Kinesio batte 4 a 2 il Chiazzanova

CRONACA Sunday match come consuetudine al Gamba dove il Chiazzanova attende l oStudio Fisioterapico Kinesio per la ventiquattresima giornata. Al primo minuto Ferrante vuole bagnare subito il debutto con un goal: scavetto a Ilardo ma Enzo De Fraia salva tutto. Al 5′ ancora l’attaccante del Kinesio centra il palo dalla distanza. Sardo a giro al 10′ palla di poco fuori. Ci prova ancora Ferrante al 14′ accentrandosi dalla sinistra e tirando forte sul primo palo, gran parata di Ilardo. Sardo ci prova dalla distanza al 16′, centrale. Campanile per Gargiulo al 18′, l’attaccante resiste alla trattenuta ma il suo tiro finisce fuori di un soffio. Palla persa a centrocampo e immediato lancio lungo per Ferrante che supera il portiere ma viene messo giù: rigore e ammonizione: dal dischetto ci va lo stesso Ferrante che tira poco angolato e Ilardo para. Al primo tiro segna il Chiazzanova: cross dalla sinistra e Cacciapuoti con una zuccata incrocia sull’altro palo, è il 27′. Al 35′ pareggia Ferrante che approfitta dello scontro tra portiere ed Enzo De Fraia e insacca facile. Gargiulo stoppa una palla difficile ma manda alto poco dopo e il primo tempo non ha molto altro da raccontare. Al 2′ della ripresa contropiede per il Kinesio, Ferrante serve Gargiulo che spreca mandando alto. Al 46′ Ferrante raddoppia anticipando al volo l’uscita del subentrato Maddaluno su un lancio lungo: 2 a 1. Sanfratello spreca un contropiede al 53′ per servire Sardo, poi al 57′ arriva il pareggio di Roberto De Fraia in girata al volo su assist di Visone. Al 62′ Gargiulo di testa e con una deviazione capitalizza il cross dalla destra e riporta avanti i suoi. Gioco frastagliato e ricco di proteste fino all’81’ quando Ferrante approfitta del liscio di Viola per chiuderla sul 4 a 2. 

ANALISI Il Kinesio costruisce tanto ma spreca molto, il nuovo innesto Ferrante mostra subito le sue qualità e può aiutare la squadra nel dare profondità o nel gioco di rimessa considerando la sua velocità. Bene comunque la squadra che subisce i due goal su due amnesie in marcatura che gli costano due goal praticamente su due occasioni vere degli avversari. Chiazzanova che sa capitalizzare le occasioni che ha ma che può fare di più col rientro degli assenti.

Studio Fisioterapico Kinesio 4-4-2: De Silva 6; Esposito 6; De Iulis 6,5; Migliorato 5,5 (Sorrentino V. 6); Stefanelli 6 (Ferro 6);  Sardo 6,5 (Brescia 6); Terracciano 6 (Morelli 6); Sanfratello 5,5; Pisani 5,5 (Stampacchia 6,); Gargiulo 7 (Sorrentino N. 6); Ferrante 7,5.

Chiazzanova Bob&Clare 4-5-1: Ilardo A. 6,5 (Maddaluno 5,5); De Rosa C. 6 (Perillo 5,5); Visone 6,5 (Manzo 6); De Vito 6; De Fraia E. 5,5; Iambrenghi 6 (Ippolito 6); Palumbo 5,5; Caccavale 6; De Fraia R. 7; Cacciapuoti 7 (Viola 4,5); Rocco 5,5.

Marcatori: Cacciapuoti, De Fraia R. (Chiazzanova) 3Ferrante, Gargiulo (SFK).
Arbitro: Troise
Assistenti:  Brondolone, Petrungaro