Eurogoal di Stefanelli e tripletta di Robben-Scuteri, il Kinesio fa suo lo scontro diretto col Monteruscello

Monday night agli Astroni con vista play-off per il recupero della 18ma giornata tra Real Monteruscello e Studio Fisioterapico Kinesio. Nei primi minuti solo un tiro dalla distanza di Perillo. Al 7′ perde palla Marchese e Scuteri ne approfitta per prendere la mirae metterla nell’angolino. Scarpa e Luigi Piccirillo tentano la soluzione da lontano ma non centrano il bersaglio. Al 12 palo di Scarpa con un gran diagonale che avrebbe meritato miglior fortuna. Piccirillo L. ci prova in altre occasioni da lontano ma niente, risponde Perillo che centra bene il bersaglio ma Gravina si supera al 20′. Poco dopo la prima punta crossa bene al cente, Scuteri ci prova in girata ma la palla va fuori. L. Piccirillo al 29′ tira dalla trequarti, fuori di poco. D’Ausilio arriva bene sul fondo ma Cocchi non sfrutta il  traversone al meglio. Al 35′ Scarpa pennella un cross stupendo per Delicato che si coordina davvero bene e gonfia la rete. Finisce il primo tempo.
Secondo tempo che si avvia lentamente ma è un diesel: al 52′ gran cross di Scarpa ma Spina non ci arriva per pochissimo. Alza la pressione il Real che con Piccirillo L. coglie un palo clamoroso con un tiro potente e preciso sul primo palo. Lancio di Esposito, Spina si coordina bene ma la palla va alta. Raffaele Piccirillo ci prova  un paio di volta dalla distanza, una volta su punizione, pochi i pensieri per Cocciardo. Poco dopo occasione per Brescia che trova una deviazione su una palla a campanile: brividi per Gravina. Al 64′, nel miglior momento del Monteruscello, un errore dalla rimessa consente a Scuteri di servire l’accorrente Stefanelli che trova un tiro che finisce nel sette. Al 69′ Perillo lancia Pisani ma il diagonale va a lato, poi Scuteri approfitta dell’assist involontario di Marchese al 75′ e batte Gravina. Lo stesso fantasista trova un contropiede partendo da dietro al centrocampo e s’invola per il 4 a 1 tre minuti dopo. Nel finale botta di Gravina dalla linea laterale per il definitivo 4 a 2. 

ANALISI Kinesio che raggiunge praticamente i playoff con questa vittoria e non è un caso che si riveda Scuteri per l’occasione. Il Robben della Uisp fa unna tripletta d’autore con il suo magico sinistro. A tagliare le gambe al Monteruscello è però il goal di Stefanelli che arriva nel momento in cui il Real Monteruscello meritava forse il vantaggio. Il passivo alla fine risulta anche eccessivo per quanto visto in campo, Mr. Costagliola ha poco da rimproverare ai suoi se non per qualche errore tecnico e/o d’ingenuità dietro, sfortunati invece in avanti anche nel beccare due legni.

Studio Fisioterapico Kinesio 4-4-2: Cocciardo 6; Ferro 6 (Pisani 6); Barattolo 6,5; Migliorato 6; Sorrentino V. 6,5 (Morelli 6); Sorrentino N. 6 (Brescia 6,5); De Iulis 6,5; Terracciano 6 (Esposito 6); Sanfratello 6 (Stefanelli 7); Perillo 6,5; Scuteri 8.

Real Monteruscello 4-3-3: Gravina 6,5; D’Ausilio 6,5; Marchese 5; Esposito R. 6; Rocco G. 6; Gagliotta 5,5 (Cacciapuoti 6); Piccirillo L. 6,5; Cocchi 5,5 (Piccirillo R. 6); Delicato 6,5; Spina 6,5 (Piccirillo A. 5,5); Scarpa 7.

Marcatori: 3 Scuteri, Stefanelli (SFK), Delicato, D’Ausilio (Real Monteruscello).
Arbitro: Sommella
Assistenti: Gigante, Cannavacciuolo