PLAY OFF B/ De Gennaro chiama e Trinchillo risponde: 2 a 2 tra Chiaia e Sporting Belvedere

Due squadre che puntano al titolo e che danno vita a un bel match al Kennedy nella prima giornata di ripresa del campionato. Il girone B è quello più equilibrato e si vede e a sfidarsi ci sono il gioco palla a terra del Chiaia e il pressing del Belvedere ben orchestrato dal maestro di tattica Massimiliano De Cicco.
Il Chiaia non mette nuovi innesti per questa fase finale e schiera una squadra proiettata in avanti, con Rilievo adattato a terzino (ottima la sua prestazione) e Vizioli a dare ossigeno alla fascia destra, centrali di difesa le garanzie di Riola Luigi e Amato, Ciotola e Coco a  fare gli interni di centrocampo con Pazzi al centro che fa girare la squadra; l’attacco si affida sempre alle giocate dell’uomo di punta Luigi De Gennaro affiancato da veterano Peppe Muscettola e da BigMac Maccarrone. De Cicco comincia col forfait in rifinitura di Armonia e riadatta la squadra: Vinci viene alzato a regista basso e il tridente difensivo è composto da Maggio, Ferrigno e Fusco; centrocampo completato da Vajatica, Buonanno, D’Angelo e Pica Ciamarra; duo d’attacco collaudato con Manco e Palma.

Prima azione che arriva da corner: batte pazzi e Amato, lasciato tutto solo, in tuffo spreca. Al 17′ Vizioli spinge sulla fascia e scarica indietro a Peppe Muscettola murato da Ferrigno. Vizioli si sovrappone bene e s’intende meglio con Maccarrone. Al 20′ punizione per il Belvedere, Finiceli toglie la ragnatela dall’angolino basso sulla punizione di Manco. Un minuto dopo insiste il Belvedere col cross di Pica Ciamarra per Vajatica che se la sente e tira di prima intenzione, palla abbondantemente  lato. Al 24′ da un rimpallo su assist di Muscettola, Maccarrone può scaricare la botta al volo da distanza ravvicinata: è 1 a 0. Lo Sporting alza il pressing e rende difficile la vita ai centrocampisti chiaiesi che si abbassano per impostare. Il Chiaia allora ci prova in transizione veloce: Ciotola collega i reparti e scarica su Maccarrone che preferisce il tiro e non la cede al più libero De Gennaro alla mezz’ora, si poteva fare di più. Al 34′ Pica Ciamarra spazza per anticipare Coco, Palma fa rinascere il pallone trovando una grande giocata per sfondare in area e superare Riola, il passaggio al centro a Manco viene sprecato malamente, errore non da lui. Finale di primo tempo che scivola tra qualche fallo o contatto verbale di troppo, tutto nei ranghi però. Allo scadere su un cross dalla destra Finiceli va a farfalle e Buonanno la pareggia tutto solo quando nessuno se lo aspettava.

Nel secondo tempo ci sono un bel po’ di cambi: Trinchillo rileva Vajatica. Al 47′ da un tiraccio di Coco, Pazzi imita Palma ma invece di metterla al centro la scarica sul primo palo, para il portiere. Al 52′ buon’azione di Trinchillo per Palma, il tiro viene smorzato e Finiceli può parare. Pochi minuti dopo Trinchillo prende ancora palla da sinistra, la sposta sul destro e trova un bel tiro sul secondo palo: bravo Finiceli. Al 64′ Modugno trova un bel cross ma non arriva a De Gennaro per il grande anticipo di Ferrigno. Passano due minuti e Trinchillo salta un difensore e scarica a botta sicura ma centra il palo. Al 70′ De Marco sfonda sulla fascia destra e mette al centro, De Gennaro è sempre al posto giusto e al momento giusto, 2 a 1. Dalla ripresa di gioco, Trinchillo scatta in avanti, manco lo trova, il bomber incrocia al volo e trova il palo interno per il pareggio. L’occasione del vantaggio è ancora per il Chiaia sempre con un traversone di Modugno, stavolta sui piedi di Di Leva che non angola e spara centrale facilitando la respinta del portiere. Dopo poco altro, finisce 2 a 2 tra complimenti tra squadre e terna arbitrale.

A.S.D. CHIAIA: Finiceli 5,5; Rilievo 7; Amato  6,5; Riola 5,5; Vizioli 6,5; Ciotola 6; Pazzi 6; Coco 5,5; De Gennaro 7; Maccarrone 6,5; Muscettola 6; Lo Iudice 6; De Marco 6,5; Modugno 6,5; Di Leva 5,5; Spalice 6; Marino 6; Coppola 6.

SPORTING BELVEDERE: La Licata 6; Ferrigno 7; Fusco 5,5; Maggio 6; Pica Ciamarra 6; D’Angelo 6,5; Buonanno 6,5; Vinci 5; Vajatica 6,5; Manco 5; Palma 6; Scapini 6; Trinchillo 7; Baiano 6; Gargano 6; Tammaro 6; Postiglione 6.

MARCATORI:  De Gennaro, Maccarrone(CH); Buonanno, Trinchillo (SB)
ARBITRO: Sannino
ASSISTENTI: Mangiapia, Caso